mercoledì 2 agosto 2017

Water Polo by the Sea sbarca a Portofino



Water Polo by the Sea sbarca in Italia. L’evento cult inventato dall’ex nazionale Aussie Thomas Whalan lascia l’Australia per arrivare a Portofino, uno degli angoli più incantevoli d’Europa. Lo spirito, però, resta identico: coniugare pallanuoto, musica, spettacolo e intrattenimento per dimostrare che anche la waterpolo sa attrarre sponsor, media e pubblico. L’appuntamento è per il 23 settembre. “Il nostro evento riguarda la promozione della pallanuoto attraverso un’esperienza unica – spiega Whalan – basata su grandi giocatori, ospitalità e location incredibili: non poteva esserci luogo migliore di Portofino per iniziare la nostra espansione internazionale”.
Oltre a Whalan, all’organizzazione della manifestazione ha lavorato Yarim Delpino, events manager di WPBTS, e la Pro Recco in qualità di present partner. L’evento è patrocinato da Regione Liguria, Comune di Portofino, Marina di Portofino, Genova in Blu e Federnuoto. “Sarà un appuntamento straordinario – le parole del presidente del club ligure Maurizio Felugo – in uno dei posti più belli al mondo e siamo orgogliosi di dare lustro non solo al nostro club ma a tutta la regione. Per la pallanuoto si tratta di un appuntamento imperdibile di promozione, tra show e competizione, che si sposa alla perfezione con la mission che ci siamo posti da un anno a questa parte, con le partite ufficiali più importanti trasformate in un evento capace di coinvolgere e appassionare”.
La Water Polo by the Sea Portofino, in programma il 23 settembre a partire dalle ore 14, ha arruolato Setterosa e Settebello, trovando la piena disponibilità dei due c.t. azzurri, Fabio Conti e Sandro Campagna. La prima squadra a scendere nelle acque della splendida località ligure sarà l’Italia femminile, che affronterà in amichevole un’altra nazionale europea (ancora da definire). Successivamente, il Settebello – che nel 2016 prese parte ad una spettacolare edizione del WPBTS nel porto di Sydney, davanti all’Opera House – affronterà un All Star Team composto da alcuni tra i migliori giocatori al mondo. “La stagione post mondiali non poteva cominciare in una cornice più bella – spiega Campagna -: Portofino, per una partita memorabile che resterà nella storia come quelle disputate a Capri e, grazie a Waterpolo by the Sea, a Sydney davanti all’Opera House. La pallanuoto ha bisogno di questi eventi per attrarre più fascino e ammirazione da parte di un pubblico che usualmente non vede la pallanuoto in piscina e che può restare affascinato dalla bellezza di questo sport”. A Campagna fa eco Conti: “Sono molto felice di partecipare con il Setterosa ad un evento che promuove e unisce la nostra attività in una cornice conosciuta in tutto il mondo. Il binomio non può che produrre uno spettacolo importante”.
Dopo la gara del Settebello, è in programma la presentazione della squadra della Pro Recco. Come nella tradizione del Water Polo by The Sea, l’evento in mare sarà seguito da cena, premiazione dei partecipanti e after party, in programma al Covo di Nord Est di Santa Margherita Ligure.

1 commenti:


  1. Howdy I am so delighted I found your blog, I really found you by error, while I was searching on Yahoo for something else, Regardless I am here now and would just like to say thank you for a remarkable post and a all round enjoyable blog (I also love the theme/design), I don’t have time to read through it all at the minute but I have book-marked it and also added in your RSS feeds, so when I have time I will be back to read much more, Please do keep up the fantastic jo. gmail login email

    RispondiElimina

 

Followers

Si è verificato un errore nel gadget