lunedì 29 gennaio 2018

A2 maschile – Risultati e tabellini della 7a giornata



Girone Nord
PROMOGEST-CROCERA STADIUM 5-8 (0-2, 2-2, 1-2, 2-2)
Promogest: Pellerano, Coluccia, Maresca 1, Calli, Curgiolu 2, Matta, Pagliara 1, Sarnataro, Panico, Ruggeri, Licata, Deidda 1, Postiglione. All. Pettinau
Crocera Stadium: Graffigna, Pedrini 2, Giordano 2, Chirico, Congiu, Damonte, Ferrari, Tamburini, Fulcheris 2, Dellepiane, Bavassano, Manzone 1, Fulcheris 1. All. Campanini
Arbitri: Braghini e Nicolai
Note: espulso Dellepiane (C) per gioco aggressivo e il tecnico Campanini (C) per proteste nel terzo tempo. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Promogest 2/10, Crocera Stadium 6/12. Spettatori 100 circa.

PLEBISCITO PADOVA-SPAZIO CAMOGLI 6-4 (1-0, 3-2, 1-1, 1-1)
Plebiscito Padova: Destro, Tognon, Tosato, Cecconi, Savio 3, Barbato, Gottardo, Robusto, Zanovello 1, Jovanovic 1, Rolla, Conte 1, Tomasella. All. Fasano
Spazio Camogli: Gardella, Beggiato 1, Iaci, Antonucci 1, Molfino, Spigno, Guenna, Solari, Cocchiere, Gatti, Molinelli 2, Cuneo, Barattini. All. Magalotti
Arbitri: Guarracino e Rotunno
Note: espulsi per proteste Robusto (P), Gottardo (P), Beggiato (C) e l’allenatore della Plebiscito PD Fasano nel quarto tempo. Uscito per limite di falli Antonucci (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: CS Plebiscito PD 1/14 + un rigore; Spazio RN Camogli 0/9. Spettatori 100 circa.

PRESIDENT BOLOGNA-VELA ANCONA 10-2 (4-0, 3-1, 1-0, 2-1)
President Bologna: Mugelli, Martelli, Gadignani, Baldinelli, Moscardino, Dello Margio 1, Racalbuto, Belfiori, Pasotti 3, Pozzi, Cocchi 4, Tonkovic 1, Marciano 1. All. Risso
Vela Ancona: Bartolucci, Casieri, Pugnaloni, Pantaloni, Baldinelli, Cesini 1, Breccia, Dipalma 1, Barillari, Bartolucci Donati, Sabatini, Pieroni, Ciattaglia. All. Pace
Arbitri: Savino e Sponza
Note: espulso per gioco violento Barillari (Vela Nuoto Ancona) nel primo tempo. Nessun uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: President Bologna 3/8 e Vela Nuoto Ancona 1/8 Spettatori 250 circa.

QUINTO B&B ASS.-SORI 15-3 (3-0, 6-0, 2-2, 4-1)
Quinto B&B Ass.: Pellegrini, Percoco 1, Cognatti 1, Mugnaini 2, Brambilla Di Civesio 2, Bianchi 1, Gavazzi 1, Palmieri, Boero, Bittarello 2, Gitto 3 (1 rig.), Amelio 1, Baldineti 1. All. Luccianti
Sori: Agostini, Elefante 1, Rezzano, Megna, Viacava, Stagno, D’urso, Benvenuto 1, Penco 1 (1 rig.), Imnaishvili, Froda’, Bardella, Federici. All. Cipollina
Arbitri: Anaclerio e Ricciotti
Note: uscito per limite di falli Baldineti (Q) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Genova Quinto B&B Assicurazioni 6/9 + un rigore; RN Sori 1/8 + un rigore. Spettatori 300 circa.

LAVAGNA 90-COMO NUOTO 13-7 (3-1, 4-5, 3-0, 3-1)
Lavagna 90: Gianoglio, Bassani 1, Luce, Pedroni, Pedroni, Loomis 2, Magistrini, Solari, Cotella 1, Cotella 3, Menicocci 3, Parisi, Casazza 3 (1 rig.). All. Martini
Como Nuoto: Garancini, Foti, Pagani 2, Susak 2, Busilacchi 2, Cantaluppi, Lava, Mandaglio, Beretta, Cassano, Bulgheroni, Fusi, Ferrero 1. All. Venturelli
Arbitri: Bensaia e Valdettaro
Note: uscito per limite di falli Pedroni Luca (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lavagna90 Di Meglio 2/8 + un rig., Como Nuoto 1/7 + 2 rig (sbagliati da Susak nel primo tempo). Spettatori 100 circa. Gianoglio (L) para due rigori a Susak (C) nel primo tempo.

ARENZANO-CHIAVARI 9-6 (2-2, 2-1, 2-0, 3-3)
Arenzano: Damonte, Masio, Messina 2, Siri 1, Bruzzone 4 (1 rig.), Colombo, Robello, Piccardo, Benedetti 1, Lottero, Grosso, Pesenti 1, Piccardo. All. De Grado
Chiavari: Cavo, Vaccarezza, Pineider 1, Prian 3, Oliva, Barrile, Tabbiani 2, Lanzi, Raineri, Croce, Cambiaso, Ottazzi, Grassi Lucetti. All. Mangiante
Arbitri: Pagani Lambri e Ruscica
Note: usciti per limite di falli Barrile e Pineider (C) e Messina (A) nel quarto tempo. Nel primo tempo Pesenti (A), al minuto 5’04”, fallisce un tiro di rigore (parato da Cavo). Superiorità numeriche: Arenzano: 3/10 + 2 rigori e Chiavari 5/14. Spettatori 100 circa
***

Girone Sud
LATINA-TELIMAR 8-8 (1-1, 2-2, 3-4, 2-1)
Latina: Bonito, Simeoni 1, Mattiello, Migliaccio 3, Mauti, Falco, Mellacina, Maras 2, Parisi 1, Priori, Barberini 1, Mele, Giugliano. All. Mirarchi
Telimar: Sansone, Lisica 1, Galioto 1, Di Patti, Di Maio, Geloso, Giliberti 1, De Caro, Lo Cascio 1, Puglisi 1, Fabiano 3, Lo Dico, Raineri. All. Piccione
Arbitri: Bonavita e Pascucci
Note: spettatori 100 circa. Espulsi per proteste i tecnici Mirarchi (Latina Pallanuoto) e Piccione (Telimar) nel quarto tempo. Usciti per limite di falli Maras (Latina Pallanuoto) e Puglisi (Telimar) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Latina Pallanuoto 4/8 e Telimar 3/8.

CIVITAVECCHIA-TGROUP ARECHI 10-6 (6-0, 1-0, 2-4, 1-2)
Civitavecchia: Mancini, Muneroni, Iula, Quaglio, Bogdanovic 3, Pagliarini, Minisini, Midio, Romiti 3, Castello 3 (1 rig.), Checchini 1, Caponero, De Frenza. All. Pagliarini
Tgroup Arechi: Busa’, Sanges, Giordano 1, Esposito, Pasca Di Magliano 1, Esposito, D’angelo 1, Iannicelli, Lobov 1, De Rosa 1, Baldi, Massa 1, Altomare. All. Milic
Arbitri: Carmignani e Schiavo
Note: usciti per limite di falli Iula (C) e Carmine Esposito (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: NC Civitavecchia 2/9 + un rigore, Tgroup Arechi 2/12. Spettatori 200 circa. Prima dell’inizio della partita è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Ivo Flores, storico dirigente e tra i fondatori della SNC.

ROMA NUOTO-PESCARA 6-6 
Roma Nuoto: De Michelis, De Santis, Faraglia 1, Moroni, De Robertis, Navarra, Camilleri 3 (2 rig.), Innocenzi, Lapenna, Calcaterra 1, Africano 1, Narciso, Pinci. All. Gatto
Pescara: Cappuccio, Di Nardo 1, De Vincentiis, Di Fulvio 2, De Ioris, Magnante 1, Giordano, Provenzano, Di Fonzo, D’aloisio 1, Delas 1, Prosperi, Febbo. All. Mammarella
Arbitri: Cafiero e Marongiu
Note: spettatori: 250 circa. Espulso per proteste Lapenna (Roma Nuoto) nel secondo tempo,per comportamento anti sportivo Camilleri (Roma Nuoto) e Giordano (Pescara Ne PN) nel quarto tempo. Ammoniti i tecnici Mammarella (Pescara N e PN) nel secondo tempo e Gatto (Roma Nuoto) nel terzo tempo. Usciti per limite di falli: Magnate (Pescara N e PN) nel terzo tempo, Africano (Roma Nuoto) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Roma Nuoto 1/7 + 2 rigori, Pescara N e PN 2/9.

MURI ANTICHI-ROMA 2007 ARVALIA 10-8 (4-1, 2-3, 2-3, 2-1)
Muri Antichi: Ruggieri, Fellner 3, Nicolosi, Zovko 1, Leonardi, Aiello 1, Scebba 2, Belfiore, Castagna, Paratore 2, Zummo, Reina, Calarco 1. All. Scebba
Roma 2007 Arvalia: Washburn, Rossi, Re 2, Fiorillo 2 (2 rig.), Mazzi 1, De Vecchis, Di Santo, Perciballe, Sacco 1, De Vena 1, Spiezio 1, Letizi, Faiella. All. Ciocchetti
Arbitri: Cataldi e Minelli
Note: usciti per limite di falli Reina (MA) nel terzo tempo, De Vena (RM) e Faiella (RM) nel quarto tempo. Espulsi per proteste Sacco (RM) e Ciocchetti (Tecnico RM) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Pol Muri Antichi 5/18, Roma 2007 Arvalia 4/12 +2 rigori. Spettatori: 150 circa.

STUDIO SENESE CESPORT-ROMA VIS NOVA 6-8 (0-4, 2-2, 0-2, 4-0)
Studio Senese Cesport: Turiello, Vitullo, Anello, Rigo, Di Carluccio, Miskovic 2, Simonetti, Esposito, Ruocco, Femiano 3, Di Costanzo, D’Antonio 1, Tartaro. All. Rossi
Roma Vis Nova: Serrentino, Antonucci, Murro, Ferraro 1, Cardoni 1, Rella 1, Bitadze, Vittorioso 1 (1 rig.), Vitola 1, Gobbi 3, Ciotti, Gallo, La Grotta. All. Calcaterra
Arbitri: Fusco e Roberti Vittory
Note: uscito per limite di falli: Di Carluccio (La Studio Senese Cesport) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: La Studio Senese Cesport 2/11, Roma Vis Nova 4/9 + 2 rigori. Spettatori 150 circa. Ammonito nel secondo tempo il tecnico Rossi (La Studio Senese Cesport).

CAMPOLONGO H. R.N. SALERNO-WATERPOLO BARI 14-4 (3-0, 2-0, 5-3, 4-1)
Campolongo H. R.N. Salerno: Santini, M. Luongo 3, Agostini, Polifemo, Scotti Galletta, Pica, Fortunato, Cupic 1, Saviano 2, Parrilli 4, Spatuzzo 1, Gallozzi 2, Ragosta 1. All. Galasso
Waterpolo Bari: Tramacera, Clemente, Sassanelli, Scamarcio 1, Provenzale 1, Gregorio, Padolecchia 1, Santamato 1, Magrone, Del Giudice, Palmisano, Concina, Orsi. All. Risola
Arbitri: Cirillo e Zedda
Note: uscito per limite di falli Gregorio (B) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Campolongo Hospital RN Salerno 5/6, Waterpolo Bari 2/8. Spettatori: 150 circa. Prima dell’inizio della partita è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Ladislao Palumbo, mancato prematuramante nella giornata di ieri, ex delfinista e pallanotista nonché tecnico appassionato.
***

0 commenti:

Posta un commento

 

Followers

Si è verificato un errore nel gadget