lunedì 25 settembre 2017

Memorial D'Angelo, vince il Posillipo

Related image
Enzo D'angelo

Monte di Procida risponde a Portofino, confermando che la pallanuoto in mare è uno spettacolo a cui vale sempre la pena assistere. Il contesto dell’VIII Memorial Enzo D’Angelo è sicuramente più genuino e meno “in” dell’happening di Portofino, ma gli spettatori si sono divertiti, assistendo ad un mini-torneo dai contenuti tecnici non straordinari, ma arricchito da uno scenario meraviglioso come il porto di Acquamorta, con il campo montato davanti all’isola di Procida e un magnifico sole a rendere più calda l’atmosfera. “Anche quest’anno, nonostante tante difficoltà, siamo riusciti a mettere su il Memorial – commenta Peppe D’Angelo, fratello di Enzo tra i responsabili del Nuoto Club Puteoli che organizza il torneo – nella speranza di dare un po’ di notorietà alla pallanuoto e di ricordare un personaggio che alla pallanuoto ha dato tanto”.
Memorial D'Angelo Saccoia premiato
Brancaccio e Saccoia ritirano la coppa del Memorial D’Angelo. Tutte le foto di Rosario Caramiello
Il torneo – articolato in partite dalla durata di 28’ minuti effettivi – ha visto la vittoria del Posillipo, che ha sconfitto in semifinale la Carpisa Yamamay Acquachiara per 6-1 e poi in finale la Canottieri Napoli per 6-5. Il team di Zizza, privo dei nazionali Velotto e Dolce, era precedentemente riuscito a battere la Studio Senese Cesport, neopromossa in A2, con il punteggio di 9-1. Squadre imballate e con equilibri tutti da ritrovare, specialmente Posillipo e Acquachiara, alla prima uscita con i nuovi allenatori Roberto Brancaccio e Paolo Iacovelli: nel primo turno di Coppa Italia, in programma nel prossimo week end, questi due team arriveranno ancora come dei cantieri in costruzione.

VIII Memorial Enzo D’Angelo – Risultati e tabellini 

Semifinali
CANOTTIERI NAPOLI-STUDIO SENESE CESPORT 9-1 (5-0, 4-1) 
Canottieri Napoli: Vassallo, Buonocore, Del Basso 1, Confuorto, Giorgetti, M. Di Martire 1, Zizza 2, Campopiano, F. Lapenna F. 2 (1 rig.), G. Di Martire, Borrelli 1, Esposito 2, Rossa. All. Zizza.
Studio Cenese Cesport: Turiello, Vitullo, Dublino, Ruocco, Di Carluccio, Corcione, Simonetti, Bouchè, Porro, Tammaro, Di Costanzo 1, D’Antonio. All. Rossi.
Arbitri: M. Gomez e F. Gomez

POSILLIPO-CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA 6-1 (4-0, 2-1)
Posillipo: Sudomlyak, Cuccovillo 2, Parrella, Foglio, G. Mattiello 1, Gregorio, Iodice, Rossi 1, Briganti 1, Marziali 1, Ricci, Saccoia, Negri. All. Brancaccio.
Carpisa Yamamay Acquachiara: Lamoglia, Santamaria, Tozzi, De Maro 1, Barberisi, Ronga, M. Stellet, Centanni, De Gregorio, Cicatiello, Zazzaro, Pellone, Gaeta. All. Iacovelli.
Arbitri: Barletta e Rotondano
***

Finale
POSILLIPO-CANOTTIERI NAPOLI 6-5 (4-3, 2-2)
Posillipo: Negri, Cuccovillo 2, Calì, Foglio, G. Mattiello, Gregorio, Iodice, Rossi, Briganti, Marziali 3, Silvestri, Saccoia 1, Sudomlyak. All. Brancaccio.
Canottieri Napoli: Vassallo, Buonocore 2, Del Basso, Confuorto 1, Giorgetti 1, M. Di Martire, Zizza, Campopiano, F. Lapenna F., G. Di Martire, Borrelli, Esposito 1, Rossa. All. Zizza.
Arbitri: M. Gomez e Rotondano

0 commenti:

Posta un commento

 

Followers

Si è verificato un errore nel gadget