mercoledì 1 novembre 2017

Spagna, Perrone solo agli Europei

Felipe Perrone

La Spagna dovrà attendere giugno per poter riabbracciare Felipe Perrone. L’asso brasiliano ha scelto di tornare a giocare per la Roja, dopo aver fatto parte del Brasile alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Per ri-ottenere la naturalizzazione sportiva spagnola – Perrone ha giocato con gli iberici dal 2005 al 2014 – il fuoriclasse, che ha già il doppio passaporto, ha trascorso un anno di inattività a livello internazionale (l’ultima apparizione con il Brasile risale proprio ai Giochi Olimpici del 2016) e in estate è tornato a giocare con il Barceloneta, dopo due stagioni trascorse in Croazia, allo Jug.
Tuttavia, secondo quanto riportato dal portale Waterpolista.com, la Fina ha informato la Rfen (la Federnuoto Spagnola) che per poter schierare Perrone dovrà attendere giugno: l’attaccante, infatti, dovrà completare una intera stagione sportiva nel suo nuovo paese di appartenenza. La Spagna, dunque, non potrà schierarlo né in World League né in Europa Cup: Perrone farà il suo ritorno nella Roja direttamente agli Europei di Barcellona, in programma a luglio.
Immagine correlata
Martin Famera
Intanto, la Spagna spera di riuscire a naturalizzare lo slovacco Martin Famera: il difensore non gioca da più di un anno con la sua nazionale d’origine ed ha già iniziato la seconda stagione nel Barceloneta, ma attualmente è in attesa del passaporto spagnolo.

0 commenti:

Posta un commento

 

Followers

Si è verificato un errore nel gadget