martedì 16 maggio 2017

Settebello, si riparte da Pescara

Image result for federazione italiana nuoto

Inizierà da Pescara la preparazione del Settebello ai Mondiali di Budapest. Il c.t. Alessandro Campagna ha convocato 19 giocatori per il collegiale azzurro al via la prossima settimana, il 24 maggio, e che si concluderà il 2 giugno. Per l’occasione il commissario tecnico farà a meno degli azzurri del Brescia e dei “big” della Pro Recco, impegnati a Budapest nella Final Six di Champions League (25-27 maggio): i recchelini Edoardo Di Somma, Jacopo Alesiani e Lorenzo Bruni non partiranno per l’Ungheria e lavoreranno con la Nazionale alla piscina delle Naiadi (gli azzurri soggiorneranno a Montesilvano).
Tra i convocati ampio spazio ai giovani: accanto ai tanti talenti già testati nei collegiali invernali del Settebello (tra cui i classe 2000 Massimo Di Martire e Michele Mezzarobba), la novità è Vincenzo Correggia, portiere della Lazio classe ‘96. Assente, invece, Francesco De Michelis, impegnato nella fase clou della stagione di A2 maschile con la Roma Nuoto. La preparazione degli azzurri a Budapest 2017 prevede anche l’amichevole con la Spagna a Barcellona del 28 giugno – celebrazione dei 25 anni della finale olimpica del ’92 – e la partecipazione alla Super Final di World League di Ruza, in Russia (20-25 giugno).
I convocati per il collegiale di Pescara: Valentino Gallo e Niccolò Gitto (Bpm Sport Management), Edoardo Campopiano, Massimo Di Martire, Vincenzo Dolce, Umberto Esposito, Antonio Maccioni, Alessandro Velotto e Gaetano Baviera (Canottieri Napoli), Vincenzo Renzuto (Posillipo), Tommaso Busilacchi (Debrecen), Michele Mezzarobba (Trieste), Jacopo Alesiani, Lorenzo Bruni e Edoardo Di Somma (Pro Recco), Roberto Ravina (Savona), Gianmarco Nicosia (Roma Vis Nova), Giacomo Cannella e Vincenzo Correggia (Lazio).

0 commenti:

Posta un commento

 

Followers

Si è verificato un errore nel gadget