domenica 18 giugno 2017

Campagna: “A Ruza per crescere”


Il Settebello vola oggi a Ruza, in Russia, città che a partire da martedì 20 giugno ospiterà la Super Final di World League. Prima della partenza, il c.t. Sandro Campagna ha spiegato quale sarà l’obiettivo degli azzurri nella fase conclusiva della competizione Fina, nella quale l’Italia debutterà affrontando gli Stati Uniti (ore 17 italiane). Nel girone del Settebello, poi, Serbia (mercoledì 21) e Kazakistan (giovedì 22). Clicca qui per il calendario completo della Super Final. 
Image result for alessandro campagna
“È un test molto importante in chiave mondiale – ha dichiarato Campagna – che ci permette di capire quanto ci siamo avvicinati a Croazia e Serbia. Due superpotenze della pallanuoto che l’anno scorso si sono classificate meritatamente prima di noi alle Olimpiadi. L’obiettivo è quello di ridurre il gap e questa è la prima opportunità. Ci apprestiamo a disputare la Super Final di World League senza cambiare i nostri programmi di lavoro e con una squadra nuova per 4/13 rispetto a quella di Rio (clicca qui per i convocati)”. Le novità sono rappresentate da Goran Volarevic, Zeno Bertoli, Vincenzo Renzuto e Cristiano Mirarchi: per gli ultimi due si tratta della prima partecipazione ad una fase finale di una competizione internazionale con il Settebello.
“Andrea Fondelli e Nicholas Presciutti – ha aggiunto Campagna – sono rimasti ad allenarsi al Centro Federale di Ostia per un lavoro specifico”. I difensori di Pro Recco e Brescia, dunque, restano in corsa per una convocazione ai Mondiali di Budapest.

0 commenti:

Posta un commento

 

Followers

Si è verificato un errore nel gadget