sabato 3 giugno 2017

Settebello, in 22 in corsa per Ruza


Il lavoro di Sandro Campagna verso la Super Final di World League e poi i Mondiali di Budapest proseguirà con un gruppo di 22 giocatori. Agli 11 elementi di Pro Recco e Brescia che ieri si sono radunati a Pescara, infatti, si andranno ad aggiungere dal 5 giugno altri 11 azzurri, reduci dalla prima parte del raduno, iniziata lo scorso 24 maggio. Quel gruppo era formato inizialmente da 19 elementi: il c.t. del Settebello ha rispedito a casa Edoardo Campopiano, Massimo Di Martire, Umberto Esposito, Antonio Maccioni, Gaetano Baviera, Michele Mezzarobba, Roberto Ravina, Gianmarco Nicosia, Vincenzo Correggia ed Edoardo Di Somma. Ai 9 rimasti si sono aggiunte due novità: Cristiano Mirarchi (nella foto in alto) – la cui ultima chiamata in azzurro risale all’estate 2015, in fase di preparazione ai Mondiali di Kazan – e Stefano Morretti, secondo portiere del Brescia, aggregato al gruppo insieme a Marco Del Lungo e Goran Volarevic.
Dai 22 di Pescara verrà fuori il gruppo che Campagna porterà a Ruza, in Russia, per la Super Final di World League: chi ben figurerà nel torneo Fina avrà naturalmente maggiori chance di convocazione per i Mondiali di Budapest, al via il 16 luglio. Prima di partire per la Russia, il Settebello sosterrà un common training (al via il 12 giugno) e un’amichevole ufficiale (il 14 giugno) con il Giappone.
Gli azzurri convocati per il 5 giugno a Pescara: Giacomo Cannella (Lazio), Tommaso Busilacchi (Debrecen), Vincenzo Renzuto (Posillipo), Alessandro Velotto e Vincenzo Dolce (Canottieri Napoli), Valentino Gallo, Niccolò Gitto e Cristiano Mirarchi (Bpm Sport Management), Jacopo Alesiani e Vincenzo Bruni (Pro Recco) e Stefano Morretti (Brescia, aggregato al gruppo).
Gli azzurri a Pescara da ieri: Marco Del Lungo, Zeno Bertoli, Nicholas Presciutti, Alessandro Nora, Edoardo Manzi (Brescia), Goran Volarevic, Andrea Fondelli, Pietro Figlioli, Matteo Aicardi, Michael Bodegas, Francesco Di Fulvio (Pro Recco).

0 commenti:

Posta un commento

 

Followers

Si è verificato un errore nel gadget