mercoledì 3 giugno 2015

Una voce clamorosa: Milanovic all'Olympiakos - Bodegas a Recco, è fatta


Ormai manca solo il comunicato ufficiale: Bodegas nella prossima stagione giocherà nella Pro Recco. Decisivo, a quanto pare, un ulteriore ritocco all'offerta da parte della società biancoceleste. Intanto arriva una voce clamorosa: MIlanovic lascia la Pro Recco per allenare l'Olympiakos. Sarà vero? Interpellato in proposito il direttore generale biancoceleste Mino Marsili ha detto: "Non ne so assolutamente nulla".
Radiomercato, inoltre, dice che è fatta anche per Jelaca alla Sport Management e che anche Petkovic è ormai molto vicino alla società del presidente Tosi, anche se come è noto il giocatore è legato ancora da un anno di contratto alla Carpisa Yamamay Acquachiara.
Cerca un mancino anche chi ne possiede già, e di valore. Radiomercato dice che su Damonte ci sono (oltre all'Acquachiara, che il mancino non lo ha più avendo rinunciato ad Astarita) anche il Brescia e la stessa Sport Management, che possono già disporre di mancini del calibro di Nora e Bini.
La stessa Pro Recco, del resto, è interessata a Gallo e non è la sola. C'è stato in proposito anche un colloquio Brescia-Posillipo, dal quale è emerso quanto già si sapeva: per lasciare libero Gallo, che è sotto contratto con il club rossoverde fino al 2016, il Posillipo chiede il pagamento di una forte penale. Ma, da quello che si è potuto capire, il presidente Caiazzo più che altro è intenzionato a tenersi il mancino, così come la coppia di stranieri Radovic-Klikovac. Sempre Radiomercato dice che il Posillipo, qualora non riuscisse a confermare il centroboa montenegrino, potrebbe sostituirlo con un giocatore che a suo tempo già piaceva a Cufino e che piace anche a Occhiello: il nazionale greco Mourikis. Ammesso e non concesso che quest'ultimo possa (o voglia) venire a giocare in Italia.
Mario Corcione

0 commenti:

Posta un commento

 

Followers

Si è verificato un errore nel gadget